Coinvolgente


Comitato Promotore - Associazione Culturale


  1. Il Biellese - 18 Ottobre 2013

    Abbracci caldi come la lana

  2. PREALPINA - 6 Novembre 2013

    Sciarpa lunga 50 chilometri, Castano c'è

  3. Gli over 50 e la sciarpa al Naviglio

    Link articolo originale: http://www.altraeta.it/gli-over-50-e-la-sciarpa-al-naviglio/

    MILANO. Tecnologia, creatività e knitting (fare a maglia) con CoinvolGENTE (www.coinvolgente.it), associazione culturale meneghina animata dalla pittrice milanese Mitti Piantanida. Sì perchè è proprio questo il progetto lanciato di recente: “La lunga Sciarpa per il Naviglio Grande”. Il coloratissimo nastro sferruzzato è per coprire tutto l’itinerario del Naviglio, esattamente cinquanta chilometri – dalla Darsena a Tornavento – “e stringerlo con le braccia di chi lo ama e proteggerlo dal gelo dell’indifferenza”.

    I primi due chilometri sono già pronti e per tagliare il traguardo, obiettivo Expo 2015, basta aggiungere tanta buona volontà per il resto dei chilometri da approntare secondo le misure stabilite: trenta centimetri di larghezza, lunghezza a volontà (minino quaranta centimetri per ciascuna parte lavorata), in qualsiasi filato, lana, cotone, uncinetto, ferri o altro.

    Ecco ora la cornice sulla Sciarpa e la tecnologia. Il fare la Sciarpa può essere un ritorno alle belle sensazioni che in passato ci venivano regalate dalla manualità nel quotidiano vivere e nelle professioni degli artigiani. Con la tecnologia  rimane poco di concreto, mentre il “fare la Sciarpa” è una tangibile realtà. Realtà virtuale o realtà tangibile?

    I due opposti che si rincorrono, punto su punto,  ma sostenuti da un’immagine piramidale “il passato sostiene il presente e predispone al futuro”. La Sciarpa è un filo comune di pensiero che  può dare anche del “filo da torcere” rimettendo in discussione l’uso del nostro tempo con un “manufatto” che è testimone del nostro sapere e della volontà e costanza del fare e non svanisce con un click.

    La “tecnologia non virtuale” ci regala prodotti che per essere realizzati richiedono l’apprendimento di un’unica logica applicabile a regole all’interno di un programma pre-stabilito che nulla lascia alla creatività se non la vincente sensazione di aver approcciato e risolto una sfida lanciata alla nostra intelligenza matematica o esecutiva.

    Invece la benefica sensazione dell’aver realizzato il “manufatto” che cresce sotto i nostri aghi e va oltre le nostre mani, ristabilisce il senso semplice e naturale della continuità. Come una Nascita, un inizio di vita da percorrere attraverso i suoi intrecci, una via tracciata ma non precostruita che apre le porte alla creatività con punti diversi, con la fantasia nell’accostare colori a nostro piacere per andare oltre le Sue sponde….oltre le Sue acque… oltre al nostro saper fare….

    Per ritrovare il profondo meditativo pensiero nell’intreccio e nella comunione …del SE… con gli altri.

    Una Sciarpa da dedicare a Lui, il Grande Naviglio, che è stato oggetto della geniale tecnologia di Leonardo, attuale testimone delle innovazioni, in un abbraccio con una calda avvolgente lana intrecciata con i mille pensieri di mani internazionali.

    Maria Lucia Caspani

  4. IL GIORNO - 13 Aprile 2013

    L'idea dell'artista per salvare la zona: una sciarpa fatta in tutto il mondo da srotolare in occasione di Expo

  5. LEGGO - 12 Aprile 2013

    La lunga sciarpa per il Naviglio

  6. Corriere della Sera - 7 Aprile 2013

       

  7. L'Indipendente Lucano - 19 Gennaio 2013

    Il Naviglio chiama, i Pentasugla rispondono. Matera chiama, Sopraffactions risponde

     

  8. Corriere della Sera - 16 Dicembre 2011

    Una maxisciarpa per scaldare il Naviglio

     di Valeria Crippa

  9. Cronaca Qui - 20 Dicembre 2011

    L'idea dell'artista per per salvare la zona: una sciarpa fatta in tutto il mondo da srotolare in occasione di Expo

  10. Leggo Milano - 30 Novembre 2010

    Il Naviglio salvato da una sciarpa

     di Gabriella Persiani

    In tempi di movida maleducata, di multe e coprifuoco, nasce l’idea da Guinnes dei primati, di creare una sciarpa per scaldare il Naviglio Grande di «calore, affetto, protezione, unione, condivisione e amicizia». Metri e metri di lana lavorata a mano, colaratissima, per coprire, entro il 2015, tutto il corso del canale fino alla diga di Tornavento, circa 50 chilometri mentre la larghezza della sciarpa, invece, sarà quella standard di 30 centimetri. A realizzare la straordinaria opera gli amanti del corso d’acqua artificiale sparsi in tutto il mondo.
    E’ l’idea della pittrice Maria Teresa Piantanida con studio al 4 dell’Alzaia Naviglio Grande e socia fondatrice con l’artista Giorgio Pastore dell’Associazione CoinvolGente, madrina Luciana Savignano. «In un anno abbiamo assemblato quasi 400 metri di sciarpa – racconta Piantanida -. Il primo pezzo ci è stato donato da una nonnina milanese di 93 anni, poi si è aggiunta l’opera di mia madre ultraottantenne che continua a darmi una mano nel cucire insieme i vari pezzi che arrivano da Milano, dall’Italia e persino da Giappone e Mosca».
    Il progetto, sostenuto da Comune, Provincia e Regione sarà presentato prossimamente all’Umanitaria, mentre i primi 200 metri di filo intrecciato sono stati srotolati all’imbarcadero dei battelli a giugno. «Ci auguriamo una partecipazione massiccia – conclude la pittrice -, che coinvolga tutti i Comuni del Naviglio e per primi tutti i milanesi. L’appello va anche a chi, privato o azienda, ha gomitoli da donare». I centri raccolta dei pezzi di sciarpa sono su www.coinvolgente.it. (ass)

     

    pagina 20   sezione: CRONACA
    (Martedì 30 Novembre 2010) - www.leggo.it


locandina

Clicca il pulsante a destra

per scaricare la LOCANDINA della Lunga Sciarpa per il Naviglio 2014

Abbiamo raggiunto i 10.000 metri!


locandina

Clicca il pulsante a destra

per scaricare il PROGETTO completo della Lunga Sciarpa per il Naviglio


Alla data del 19 Aprile 2015 abbiamo raccolto complessivamente 10.000 metri di SCIARPA pervenutici dall'Italia e dai seguenti paesi del Mondo:

  • Albania Albania
  • Australia Argentina 
  • Australia Australia 
  • Belgio Belgio 
  • Brasile Brasile 
  • Cina Cina
  • Croazia Croazia 
  • Francia Francia
  • Germania Germania
  • Giappone Giappone
  • Grecia Grecia
  • Regno Unito Regno Unito
  • Lituania Lituania
  • Messico Messico
  • Moldavia Moldavia
  • Norvegia Norvegia
  • Olanda Olanda
  • Peru Peru'
  • Portogallo Portogallo
  • Romania Romania
  • Russia Russia
  • Spagna Spagna
  • Svezia Svezia
  • Svizzera Svizzera
  • Turchia Turchia
  • USA USA
  • Venezuela Venezuela

Punti di Raccolta

  • Sedi e recapiti
  • MILANO Studio "MITTI" di MARIA TERESA PIANTANIDA (in arte Mitti) Alzaia Naviglio Grande n.4 - 20144 MILANO - tel 02 89415981 cell: 339 1768649 mail: coinvolgente@coinvolgente.it I SCALFINATT DE ROGORE...→


La cultura del Naviglio
Entra nella raccolta firme


Giorgio Pastore con una bambola della sua bottega storica